5

Medico con certificazione Duotest

Nel Duotest (o Bi-test o Test combinato) da farsi nel primo trimestre di gestazione, un prelievo del sangue materno per la misurazione del livello di due ormoni prodotti dalla placenta (Free Beta-HCG e PAPP-A) viene abbinato alla translucenza nucale (NT), ossia alla misurazione ecografica della raccolta di liquido presente nella nuca del feto. Tra l’undicesima e la tredicesima settimana di gravidanza infatti, il suo spessore aumenta nei feti che hanno delle anomalie cromosomiche (come la sindrome di Down) o di alcune malformazioni congenite.

Chiara Riviello – Ginecologia Ostetricia Firenze
L’abbinamento di questi 2 esami non invasivi non ha una funzione diagnostica ma prevalentemente di screening, in quanto permette di valutare l’entità del rischio cromosomico e di complicanze nella gravidanza, al fine di decidere per eventuali esami con procedure più invasive (come la villocentesi).

Io sono tra i medici italiani accreditati dalla Fetal Medicine Foundation, dotati di regolare certificazione per effettuare il Duotest (FMF ID n°30019).

Dott. Chiara Riviello
Puoi contattarmi alla mail
dottoressa@chiarariviello.it

Ti potrebbe anche interessare